VEGETAZIONI PALUSTRI

Stagno a Ronco Briantino (by Luigi D'Amato)

Piante e ambienti amanti dell'acqua.

Nella zona della cascina Fomace, tra Carnate e Ronco Briantino, nelle pozze createsi in seguito alla escavazione dell'argilla, si rinvengono più o meno localizzate lembi di vegetazione palustre a dominanza di cannuccia di palude (Phragmites australis), mazza sorda (Typha latifolia) e giunco comune (Juncus effusus). In essi è stata rinvenuta la rara e protetta porracchia dei fossi (Ludwigia palustris).

Lembi dello stesso tipo di vegetazione si rinvengono ai bordi della "Vasca Volano" di Agrate Brianza, uno specchio d'acqua di circa 2 ettari di origini artificiali che ha funzioni di troppo pieno di un collettore fognario che nel tempo ha assunta caratteristiche di elevata naturalità. Da segnalare alla Vasca Volano la presenza di Wolffia arrhiza, una minuscola (raramente più grande di 1 mm) e poco comune lenticchia d'acqua di forma globosa.


Il progetto "Recupero e riqualificazione di habitat planiziali nel Parco del Molgora" ha permesso la realizzazione di diversi stagni con funzione naturalistica e didattiche, in cui sono state messe a dimora alcune specie erbacee palustri coltivate in vivai specializzati in collaborazione del Centro Flora Autoctona del Parco del Monte Barro, da semi prelevati in zone umide della pianura lombarda.

COMUNI

  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
con il contributo di