NEWS

19.07.2016

ESPLORANDO IL BOSCO DEL GINESTRINO

ingresso al bosco

Realizzato a Carugate il sentiero che permette di visitare l'impianto boschivo.

Nel caso vi domandaste il colore delle bacche del corniolo o dei fiori del salicone, avete un'ottima occasione per esplorare la flora arborea ed arbustiva del Parco Molgora: il Parco ha realizzato un sentiero per esplorare l'impianto di via del Ginestrino a Carugate in tutta comodità.

 

 

foto tratti di sentiero e tavola di progetto

 

L'impianto, su terreno di proprietà comunale, risale al 2006, con l'intento di incrementare la biodversità locale, mettendo a dimora circa 1000 piantine di alberi ed arbusti autoctoni. Nel corso degli anni le piante hanno dimostrato un grande vigore ed una crescita rapida: l'utilizzo di specie locali, adatte al clima e al suolo della Brianza, restituisce infatti ottimi risultati, ed il carattere di rusticità delle specie spontanee le rende più resistenti a malattie e parassiti. Nel 2012 sono stati fatti alcuni interventi si sfoltimento per consentire una crescita ottimale degli individui meglio attecchiti ed ora sembra proprio una bosco naturale. E ovviamente ne ha beneficiato anche la fauna, che ha trovato un rifugio e una fonte di cibo tra i rami.

 

 

 

L'impianto appena realizzato (2006) e oggi

 

Un nuovo sentiero, completato da una staccionata in legno lungo via del Ginestrino, da godere per tutto l'anno: in primavera con i fiori del biancospino (Crataegus monogyna), in estate con l'ombra delle foglie del nocciolo (Corylus avellana), in autunno con i colori dorati delle foglie dell'olmo campestre (Ulmus minor), in inverno con i rami del sanguinello (Cornus sanguinea), ...

 

L'impianto si pone quale Porta del Parco in continuità con il centro sportivo di Carugate, ed è inoltre situato sull'itinerario 5, "Tra rogge e canali", nel tratto tra Caponago e Carugate.

 

Il prossimo 16 ottobre p.v. verrà proposta un'iniziativa pubblica con tappa al bosco per imparare a riconoscere alberi e arbusti (i dettagli prossimamente sulla pagina delle iniziative): il Bosco del Ginestrino diventa così anche una palestra didattica a disposizione di scuole e cittadini.

 

Sono infine allo studio interventi di ulteriore valorizzazione del bosco in collaborazione con un'associazione locale di artisti scultori del legno.

 

 

 

 

COMUNI

  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
con il contributo di