NEWS

11.03.2015

PULIZIE DI PRIMAVERA PER LE BAT BOX

In vista della bella stagione prepariamoci a rendere più accogliente la nostra cassetta rifugio per pipistrelli.

Con i primi tepori di fine inverno cominciano ad uscire dal letargo i pipistrelli che possono potenzialmente andare ad occupare nuovi rifugi. Riprende di pari passo l'attività del Parco nel progetto "Un pipistrello per amico", in quanto questo è il periodo ideale per rendere più accoglienti le 30 bat-box posizionate nel Parco. Un pronturario con le "pulizie di primavera" (...ovvero di fine inverno) delle ba-box stà per essere inviato a chi ha adottato una cassetta rifugio per pipistrelli durante una delle diverse iniziative organizzate dal Parco negli anni passati.

 

Le operazioni che è bene fare prima che i pipistrelli tornino in attività sono le seguenti:

Verificare la stabilità della batbox. Se la cassetta non è fissata in maniera salda al proprio supporto, potrebbe oscillare con il vento, diventando poco "confortevole" per i suoi piccoli occupanti.

Verificare l'integrità della batbox
. I pipistrelli gradiscono rifugi ben isolati dall'esterno, quindi perché una batbox venga occupata, occorre che sia in buono stato e senza fessure o spaccature (a parte l'ingresso inferiore) in cui entrino aria e pioggia. E' opportuno quindi riparare le cassette danneggiate, avendo però l'accortezza di non lasciare residui di colla nella camera interna (perché altrimenti potrebbe risultare tossica per gli occupanti).

Verificare la pulizia della batbox. Spesso la camera interna delle batbox può essere utilizzata da ragni, vespe o altri artropodi che ne occupano gli spazi con nidi, tele, etc. A volta nelle cassette potrebbero entrare anche altri vertebrati, come lucertole o addirittura ghiri. I pipistrelli non gradiscono "condividere" il proprio spazio con altri organismi. Prima della primavera è quindi opportuno verificare se l'interno delle batbox sia pulito e, in caso contrario, fare pulizia in esso utilizzando uno spazzolino che passi entri nella camera senza bisogno di rimuovere la cassetta.


ATTENZIONE: tutte le operazioni di manutenzione delle batbox vanno effettuate solo dopo aver verificato che all'interno di esse non siano presenti pipistrelli!



Grazie alla collaborazione con l'Associazione Faunaviva è stato inoltre possibile caricare sulla pagina dedicata al progetto dei form per la compilazione on line dei dati relativi alle bat-box:


QUESTIONARIO SUL POSIZIONAMENTO DELLE BAT-BOX

per chi non avesse ancora comunicato il posizionamento della bat-box (visibile sulla mappa on line).

 

MODULO PER IL CONTROLLO DELLE BAT-BOX

per verificare periodicamente la possibile occupazione da parte dei pipistrelli.

 

I pipistrelli spesso usano le batbox solo per determinati periodi dell'anno, solitamente in alternanza con altri rifugi. La presenza di pipistrelli non è sempre evidente, dato il comportamento notturno, le dimensioni ridotte e la silenziosità di questi animali.

Per poter verificare la presenza di occupanti all'interno delle batbox, è quindi necessario fare controlli in condizioni adeguate. Il controllo va effettuato di giorno, posizionandosi sotto alla cassetta e utilizzando una potente torcia elettrica per illuminarne l'interno pur senza avvicinarsi troppo (onde evitare di disturbare gli individui presenti).

Molto utile può essere anche fotografare la cassetta dal basso, utilizzando un teleobiettivo e un flash per illuminare l'interno del rifugio.

Se non troviamo pipistrelli durante il controllo, non è escluso che questi frequentino il rifugio in altri momenti. Per capire se i pipistrelli fanno visita, possiamo anche controllare se sotto il rifugio sono presenti escrementi (guano). Le fatte di pipistrello sono di piccolissime dimensioni, simili a quelle di piccoli roditori, ma sono più secche e solitamente concentrate esattamente sotto al rifugio.



UN RINGRAZIAMENTO A TUTTI I COLLABORATORI DEL PROGETTO DA PARTE DEL PARCO DEL MOLGORA, DELL'ASSOCIAZIONE FAUNAVIVA E DEI PIPISTRELLI DEL PARCO!

COMUNI

  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
con il contributo di