NEWS

11.05.2017

RESTOCHE'? ....RESTOCKING!

graziola (by P. Rovelli)

Introduzione di erbe e fiori rari per le rafforzare popolazioni presenti nel Parco.

Con il progetto Recupero e riqualificazione di habitat planiziali nel Parco del Molgora, sono state introdotte alcune specie erbacee rare e a rischio di estinzione dal territorio lombardo e non solo. Specie legate a boschi, prati o stagni, presenti, in biotopi di importanza comunitaria dell'alta pianura padana, appositamente messe in produzione vivaistica in collaorazione con il Centro Flora Autoctona.

 

Nell'arco dei tre anni dal termine di questi interventi, sono stati condotti studi per monitorare l'attecchimento e stato di salute delle popolazione introdotte. Per questo è stato deciso di acquistare e mettere a dimora alcune specie, cominciando da quelle palustri e di brughiera.

 

RESTOCKING è il termine utilizzato nel campo dell'ingegneria naturalistica, per identificare proprio tali interventi volti a rafforzare popolazioni ritenute non in grado di autostenersi

 

Tra le prime ricordiamo quelle sono specie protette in base alla LR 10/08: giunchina comune - Eleocharis palustriscaglio di palude - Galium palustrefelce palustre - Thelypteris palustris) se non addirittura a rischio di estinzione nel territorio lombardo: graziola - Gratiola officinalisranuncolo delle passere - Ranunculus flammula.

 

Gli interventi sono stati condotti da volontari di associazioni locali con le quali il Parco collabora e da personale del Parco durante i mesi di marzo e aprile.

 

Il brugo - Calluna brugo è stato messo a dimora dai studenti delle scuole medie di Ronco Briantino nella giornata del verde pulito 2017 dello scoso primo aprile.

 

studenti trasportano cassette di piantine di brugo

 

messa a dimora delle piantine di brugo

COMUNI

  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
con il contributo di