NEWS

29.07.2016

TORNANO FINALMENTE I PESCI NEL MOLGORA

Foto del rilievo sul Molgoretta del 28/07/2016

Dopo la moria dello scorso inverno sono stati nuovamente segnalati pesci nel nostro torrente.

Nello scorso inverno una combinazione di precipitazioni assenti e incrementi accidentali nel carico di inquinanti nelle acque del Molgora avevano causato un episodio di moria di pesci, con carcasse spiaggiate sulle sponde del torrente (per approfondimenti sono disponibili il comunicato stampa e il materiale del tavolo tecnico tenutosi a seguito dell'evento).

 

pesci nel Molgora

foto del rilievo sul Molgora del 22 luglio 2016

 

Per fortuna l'ecosistema dei corsi d'acqua ha una notevole capacità di recupero, la così detta resilienza. Il ritorno delle piogge e il ripristino del sistema di depurazione delle acque hanno fatto sì che il Molgora riprendesse velocemente uno stato qualitativo accettabile, testimoniato anche dalla presenza di pesci rilevata in questi giorni proprio laddove in gennaio erano evidenti gli effetti della moria. 

 

pesci nel Molgora

foto del rilievo sul Molgora del 22 luglio 2016

 

I pesci spesso, quando le acque subiscono forti ma temporanei inquinamenti, sfruttano lanche o affluenti laterali, attendendo che la situazione quali-quantitativa torni accettabile (forse pensando  "ha da passà 'a nuttata") per poi da lì tornare a colonizzare il corso d'acqua principale. Nel caso dell'evento di gennaio la stagione fredda, non interessata dalla riproduzione ed in assenza di pesci particolarmente giovani (avannotti), ne ha probabilmente mitigato in parte gli effetti. Aree di rifugi sono state con molta probabilità il tratto più a monte del Molgora ed il Molgoretta; le piogge di questa primavera hanno ricreato una continuità fluviale fra questi ed il corso principale del torrente Molgora. Tuttavia, il rilievo più recente (29/07/2016) ha mostrato nuovamente l'assenza di acqua corrente nel tratto tra il centro di Osnago (in cui i livelli sono già bassi) e la confluenza del depuratore posto a sud della cittadina.

 

 

Molgora a Osnago, in via Copernico

foto del rilievo sul Molgora del 29 luglio 2016 (Osnago, via Copernico)

 

Il banco osservato era costituito da più di una dozzina di individui con dimensioni da 4-5 cm a 12-15 cm. Nel rilievo non è stato possibile identificare la specie dei pesci segnalati, anche se probabilmente si tratta di cavedano italico (Squalius squalus): pur essendo quasi certamente appartenenti ad una specie ben adattabile ad una qualità delle acque poco più che sufficiente, sono sicuramente un ottimo segnale per il Molgora. Il continuo monitoraggio da parte degli Enti gestori, dei Comuni e dei cittadini, assieme allo sforzo da parte dei depuratori per ridurre sempre più i carichi inquinanti mostrano i loro frutti!

 

Filmato del rilievo del 22 luglio 2016

COMUNI

  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
  • stemma comune
con il contributo di